Il “manuale” Concreta? Ora è 4.0!

No, non ci riferiamo al Piano nazionale impresa o più genericamente alla tendenza all’automazione industriale che va sotto questo nome (Industry 4.0).

Stiamo parlando della quarta versione del nostro manuale d’uso e manutenzione, che – dopo un lungo lavoro di progettazione, redazione, test e messa a punto – viene rilasciata proprio in queste settimane.

Siamo orgogliosi di presentare questo prodotto che è il fiore all’occhiello della nostra produzione documentale; esso è il frutto della nostra esperienza sul campo (oramai ventennale) ed è la naturale evoluzione della versione 3, in uso oramai da alcuni anni presso i nostri Clienti e che gli stessi hanno tanto apprezzato.

Un prodotto che, mantenendo le caratteristiche distintive della precedente versione, porta con sé tutta una serie di nuovi plus:

  • Contenuti generali e specifici fortemente potenziati;
  • Usabilità e amichevolezza;
  • Scrittura ancor più diretta;
  • Revisione integrale della veste grafica (estetica e funzionale);

che lo pongono oggi, senza timore di alcun rivale, come nuovo punto di riferimento!

Ogni singolo manuale da noi realizzato è, come sempre, “cucito su misura”: sulla specifica macchina e sulle esigenze del Fabbricante.

Insomma, un reale e pratico strumento di lavoro per l’utente, sia esso l’installatore, l’operatore o il manutentore.

Oltre ad essere in linea con quanto richiesto dalla Direttiva Macchine (2006/42/CE), il nuovo manuale recepisce quanto prescritto dalla norma IEC/IEEE 82079-1:2019 (Preparation of information for use (instructions for use) of products Principles and general requirements) e dalla più recente EN ISO 20607:2019 (Sicurezza del macchinario – Manuale di istruzioni – Principi generali di redazione).

Il nuovo manuale d’uso e manutenzione contribuisce a valorizzare il vostro prodotto agli occhi del cliente finale.  

Torneremo nelle prossime settimane con approfondimenti puntuali su queste novità. Seguici!

Anche gli altri documenti che tipicamente compongono il fascicolo Tecnico (FT) nella marcatura CE: Valutazione dei rischi e Verifica dei sistemi di comando legati alla sicurezza, sono di prossimo rilascio coerentemente con quanto realizzato per il manuale d’uso e manutenzione.

COMPRO-SICURO: Un nuovo servizio per chi acquista macchine

Da oltre vent’anni Concreta supporta aziende di varie dimensioni con servizi orientati alla sicurezza di macchine e impianti e una forte specializzazione nella certificazione di prodotto (marcatura CE).

L’esperienza ci insegna che è sempre più frequente l’acquisto di macchinari non conformi, provenienti soprattutto da mercati “a rischio”, spesso con gravi conseguenze, pesanti sanzioni e oneri economici.

Leggi tutto

Emergenza COVID-19, Noi ci siamo!

Nonostante la situazione critica che tutti quanti (persone ed aziende) stiamo vivendo, vogliamo ricordarvi che Concreta in queste settimane è stata, ed è tuttora, operativa al 100%, sfruttando telelavoro e video-conferenza; garantendo in ogni caso una presenza costante in sede, per gestire qualsiasi necessità o richiesta.

Se la vostra attività rientra tra quelle abilitate ad operare, siamo nelle condizioni – se necessario – di effettuare sopralluoghi e/o rilievi per la realizzazione degli ordini che ci avete affidato.

Leggi tutto

La sicurezza nella tele-assistenza

Il telecontrollo e la teleassistenza, pur con differenti caratteristiche e necessità tecnologiche, hanno tutti gli elementi per integrarsi perfettamente con le principali tematiche che ricadono nell’ambito di industry 4.0. Di qui una presenza sempre più significativa di macchine ed impianti industriali caratterizzati dalla presenza di sistemi di telecontrollo e di teleassistenza integrati.

Leggi tutto

10 volte sicurezza edizione 2019

Anche quest’anno Concreta sarà tra i relatori di uno dei 10 incontri di “10 volte sicurezza” che UNIS&F Lab organizzerà nei mesi di settembre e ottobre 2019 nelle sedi di Padova, Pordenone e Treviso.

Leggi tutto

Il glossario della terminologia elettrica, oggi, on-line!

Chi, come noi, si occupa di documentazione tecnica, spesso “incrocia” pubblicazioni nelle quali i termini tecnici sono spesso “storpiati” o riportati nella lingua originale perché il redattore non ne conosce il significato preciso.

Leggi tutto

DM e stampi per presse ad iniezione

In occasione di una recente riunione del coordinamento europeo degli Organismi Notificati in ambito Direttiva Macchine 2006/42 si è stabilito di fare definitivamente chiarezza sui casi in cui gli stampi per macchine a iniezione e compressione vanno assoggettati alla Direttiva Macchine e se del caso marcati CE, argomento che era stato oggetto di varie, e in alcuni casi contrastanti, interpretazioni. In sintesi, sono state formulate tre distinte ipotesi:

Leggi tutto

Piano mirato di prevenzione 2018/2019

Riprenderanno a marzo 2019 le verifiche del Piano mirato di prevenzione che è stato promosso nel 2016 dai servizi delle ULSS 7, 8 e 9 (ora ULSS2 Marca Trevigiana) nel quadro del Piano Regionale di Prevenzione e delle attività del Comitato Provinciale di Coordinamento (CPC) di Treviso.

Leggi tutto

Dispositivi di interblocco associati ai ripari

Dopo cinque anni dalla pubblicazione della norma UNI EN ISO 14119:2013 è sconfortante vedere come molti costruttori di macchine non siano ancora in grado di applicare in modo corretto questa norma tecnica. Quasi quotidianamente siamo costretti a rilevare e segnalare dispositivi di interblocco installati in modo errato o non sufficientemente protetti contro l’elusione.

Leggi tutto

Più concretezza online

Dopo quasi quindici anni di onorato servizio del vecchio sito, abbiamo finalmente deciso di rinnovare la nostra “vetrina” online.

Leggi tutto